Archivio mensile:settembre 2010

P&D express di settembre

è uscito il primo numero del 2010/2011 della Newsletter P&D express. clicca sull’immagine per aprirla e leggere tutti gli articoli in evidenza. Utilizzatela come strumento per approfondire temi di attualità e per riempire le pagine dei vostri giornalini scolastici. In MSAC we trust, oh yeah!

Per iscriverti alla newsletter e riceverla sulla tua posta, clicca qui: http://www.azionecattolica.it/mailman/listinfo/newsletter-msac

Vademecum sulla privacy a scuola

Il Garante per la privacy ha pubblicato in questi giorni un utilissimo vademecum per studenti, genitori e insegnanti sull’applicazione della legge della privacy all’interno delle mura scolastiche. Sempre più frequenti, infatti, sono le domande che giungono al Garante riguardanti il problema della tutela della privacy nelle scuole.
Per esempio: si possono usare i videofonini a scuola? gli scrutini sono pubblici? si possono filmare le recite scolastiche? le scuole possono installare telecamere?
“La guida – come evidenziato dalla stessa Autority per la privacy – è scritta con un linguaggio volutamente semplice e meno tecnico possibile, la guida intende offrire un primo contributo (…) per approfondire i temi legati alla privacy”.

è possibile scaricare la guida e consultarla al seguente link : Garante per la privacy

Come si diventa insegnanti. La Gelmini presenta il nuovo regolamento

Il 10 settembre il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini ha presentato il nuovo regolamento per l’accesso all’insegnamento. Dal comunicato stampa del MIUR (il regolamento sarà pubblicato nei prossimi giorni) si deduce che la novità più sottolineata (e che già ci era stata anticipata) è l’anno di Tirocinio formativo attivo, che sostituirebbe la vecchia SISS biennale. Più pratica e contatto (tirocinato) con gli studenti, per imparare nella prassi a fare gli insegnanti. Sarà a numero chiuso, in quantità stabilita di volta in volta secondo il fabbisogno.

Per accedere all’anno di tirocinio, bisogna frequentare delle lauree ad hoc. Per la scuola primaria (elementari) una laurea quinquennale a ciclo unico (probabilmente quella che c’è già, cioè scienze della formazione), ma a numero chiuso. Per la secondaria (medie e superiori) una laurea magistrale ad hoc (cioè una laurea specialistica di due anni creata appositamente), anch’essa a numero chiuso.

Nel periodo di transizione (per i vecchi laureati) si comincerà da subito con dei concorsi per l’accesso a questo anno di tirocinio formativo attivo, che potrebbe essere attivato già in questo anno accademico. Il primo concorso dovrebbe essere previsto per questa primavera

LEGGI IL COMUNICATO MIUR

Oktober Fest 2010!!!

E’ uscito il faldone di schede per la preparazione all’Oktober Fest MSAC 2010, quest’anno tutto dedicato al tema della riforma della scuola superiore! Troverete schede dedicate ai nuovi regolamenti per i licei,  per gli istituti tecnici e  per i professionali. L’argomento non è sicuramente facile da affrontare, ma come sempre Ottobre sarà periodo di grandi scioperi e manifestazioni che presumibilmente riguarderanno, almeno in parte, questi regolamenti e i loro effetti sulla scuola italiana. Per questo vogliamo essere pronti a dare il nostro contributo, soprattutto come servizio di informazione!

Clicca qui per scaricare il faldone dell’OKTOBER FEST!

E a questo indirizzo potrai vedere tutta la programmazione msacchina per l’anno 2010-2011! Consulta la Proposta formativa annuale!!! clicca qui

III edizione Festival Uguali≉Diversi

Dal 10 al 12 settembre Correggio e Novellara (RE) saranno il cuore pulsante della terza edizione del Festival Uguali_Diversi, un appuntamento culturale di crescente interesse, che nel 2009 ha richiamato oltre 4.100 persone.

Quest’anno il programma si è sviluppato sul tema “giovani.con_futuro cercasi”. I 45 protagonisti convocati per le lezioni magistrali, i workshop, gli spettacoli teatrali, concerti e laboratori del gusto offriranno tre giorni intensi ad un pubblico che desidera approfondire tematiche strategiche e di estrema attualità.

I giovani con passioni, creatività e spinta imprenditoriale, nelle loro tribù – reali e virtuali – alle prese con fragilità, conflitti generazionali e crisi d’identità costituiscono quel segmento di società tanto importante quanto ambiguo, che rischia di vedere nel futuro più minacce che promesse.  Filosofi, pedagogisti, docenti, biblisti, artisti e scrittori da tutt’Italia ci accompagneranno in un viaggio nel loro mondo per intravedere qualcosa di presente che prepari al futuro…
Tra gli amici targati AC che parteciperanno, anche la Segretaria nazionale MSAC Saretta Marotta e l’assistente nazionale FUCI don Armando Matteo.
guarda qui il PROGRAMMA