Adesso tocca a noi

Noi del MSAC avremmo detto “I care” citando Don Milani.. quelli di MTV dicono “IO VOTO” con la voce di Jovanotti, Giorgia, Daniele Silvestri, Alex Britti, Emma , J-Ax e gli Zero Assoluto, tanto per citarne qualcuno.. L’obiettivo di questa nuova campagna, che prende spunto da un’iniziativa simile, proposta sempre da MTV nel 2009 e dal titolo “Adesso tocca a noi”,  è  sostenere le elezioni scolastiche in programma nelle prossime settimane nelle scuole superiori e “spingere i ragazzi non solo a votare a scuola, ma anche a partecipare attivamente candidandosi”.  Si chiede agli studenti di costruire il loro futuro a cominciare dal voto,  per creare un rinnovamento della classe dirigente del nostro Paese. E non è forse un importantissimo mezzo di partecipazione scolastica la rappresentanza?

“Poter scegliere il proprio rappresentante, poter essere il rappresentante per una comunità di persone, per chi è portato e per chi ha voglia, è una cosa bellissima – dice Jovanotti nel suo video-appello -. Ora che iniziano le scuole fatevi sotto.

La democrazia inizia lì! La democrazia può iniziare da una classe. E siccome abbiamo una classe politica secondo me da rinnovare e cambiare in Italia, cominciate a cambiarla voi dai vostri ambienti più personali e importanti”.  E allora anche noi invitiamo tutti a prendere seriamente le imminenti elezioni scolastiche perché è un momento di democrazia a tutti gli effetti!! E se non cominciamo dalla scuola, nostra “palestra” di vita anche da questo punto di vista, come possiamo pretendere di voler cambiare il mondo?

 

Come possiamo riuscirci se rifiutiamo di esercitare un nostro diritto inalienabile? E allora scommettetevi, ragazzi, mettetevi in gioco! Se sentite nelle vostre corde l’essere rappresentante candidatevi! Se no, comunque non credete che il vostro compito termini col voto! Ricordate che il rappresentante (di istituto così come di classe o alla consulta provinciale) non è delegato a prendere decisioni per gli altri, ma deve farsi portavoce di idee e problemi dell’intera comunità scolastica!

Pertanto chi è rappresentato deve sempre “rompere le scatole” a chi lo rappresenta informandosi su quello che viene deciso, presentando le proprie esigenze e facendo “lavoro di squadra” con tutti! Solo così possiamo davvero dire “Questa scuola non è un albergo!”, solo così abiteremo davvero le nostre scuole!

Marianna Occhipinti,

incaricata regionale MSAC della Sicilia

Potete ottenere più informazioni riguardo all’iniziativa visitando il sito iovoto.mtv.it

 

Un pensiero su “Adesso tocca a noi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>